TOREMAR

TOscana. REgionale.Marittima

LA STORIA

La Toscana Regionale Marittima S.p.A. espleta dal 1976 l’esercizio dei collegamenti nel settore dell’Arcipelago Toscano. Costituita ai sensi della legge per il riordinamento dei servizi marittimi di carattere locale, in particolare collega tutto l’anno la costa toscana con Elba, Giglio, Capraia, Gorgona e Pianosa.

Acquistata all’inizo del 2012 da Moby a seguito dell’aggiudicazione della gara publbica bandita dalla Regione Toscana, Toremar Spa che ha sede a Livorno effettua collegamenti nell’arcipelago toscano.  La Società in corso diretta dall’aministratore delegato di Moby Lines Achille Onorato, nel 2010 ha registrato un fatturato pari a 38 milioni di euro con una flotta sociale a fine 2010 costituita da sette traghetti e un aliscafo.  (fonte: http://www.lagenziadiviaggi.it/notizia_standard.php?IDNotizia=168269&IDCategoria=1)

Le navi, sin dall’inizio dell’attività, sono state scelte per offrire un servizio puntuale ed un trasporto confortevole ed affidabile anche con condizioni meteomarittime avverse.

Su tutte le unità Toremar, la sicurezza del viaggio è garantita, oltre che dalle normali attrezzature di legge, anche dall’impianto di propulsione a controllo automatizzato; dal doppio impianto di manovra computerizzato; dal doppio radar; dal controllo automatico antincendio; dall’impianto televisivo a circuito chiuso nei locali garage per indicare eventuali vie d’acqua.

Tuttavia a motivo di forte indebitamento dell’azienda madre TIRRENIA le varie compagnie di navigazioni regionali come TOREMAR hanno dovuto vendere a privati la propria quota.  Cosi il 3 Gennaio 2012 la Moby Lines ha perfezionato l’acquisizione del 100% della compagnia Toremar. Costestualmente è stato siglato il contratto del servizio di cabotaggio marittimo che prevede un contributo pubblico erogato dalla regione toscana a forte di garanzie politiche tariffarie predeterminate con specifiche agevolazioni per i rensidenti nonchè i prefissi livelli di standard qualitativi del servizio.

La nuova Toremar gestirà i prossimi 12 anni il trasporto fra le isole dell’Arcipelago Toscano e la terraferma e riceverà dalla regione una sovvenzione di 13,333 milioni di euro ogni anno con un ribasso del 8% sulla base d’asta, che consentià una vera e propria concorrenza con Moby dando cosi a Toremar sempre una connotazione regionale e vantaggiosa nei contronti di Moby. La Moby cosi si impegna a tutelare i 198 lavoratori toremar e a rinnovare la flotta di traghetti.  Tuttavia tutte le navi sono state aggiornate il logo esterno della nuova Toremar.  L’aliscafo Fabricia è stato venduto e acqustato il catamarano Acapulco jet.

 

TOREMARultima modifica: 2012-12-06T17:49:00+00:00da marmorica
Reposta per primo quest’articolo